Header news nuovo sito

   Logo ossola news big copia  logo sport gen15  logo1 vb  
home anzasca CERCA anzasca CHI SIAMO anzasca

banner app1

Macugnaga conferma la "Bandiera arancione"

26733797 1728844267173173 1046177105000102215 n

23-01-2018 – MACUGNAGA– La stazione alpina ai piedi del Rosa conferma la sua “Bandiera Arancione”.

Ieri, a Genova, nell’elegante Sala del Maggior Consiglio di Palazzo Ducale, sono stati annunciati i Comuni meritevoli della certificazione del Touring Club Italiano per il triennio 2018-2020.
La “Perla del Rosa” si conferma fra i 227 Comuni “Bandiera arancione” d’Italia. Nella Provincia di Verbania si fregiano della “Bandiera arancione”: Macugnaga – Cannobio – Cannero – Malesco – Mergozzo – Santa Maria Maggiore e Vogogna mentre Orta è la sola rappresentante della provincia di Novara.
Il riconoscimento del Touring Club Italiano premia, ogni tre anni, i piccoli comuni (con meno di 15mila abitanti) che si distinguono per bellezza ma anche per quelle buone pratiche che ne preservano ambiente e territorio.
Avere la “Bandiera arancione” vuol dire essere in grado di trasferire un’esperienza positiva e coinvolgente ai turisti. I Borghi selezionati dal Touring Club Italiano per la qualità turistico-ambientale sono in grado di offrire autentiche eccellenze storico-culturali e paesaggistiche.
Il progetto “Bandiera arancione”, nato nel 1998, coinvolge le amministrazioni delle piccole località che si confrontano con il Touring sull'importanza di valorizzare le risorse locali, preservare la qualità del territorio e le tradizioni, in un'ottica di turismo sostenibile.
Ottenere la “Bandiera arancione”, e conservarla nel tempo, non è facile, sono infatti ben 250 i criteri (relativi ai temi ambientali, turistici, dei servizi) che gli inviati anonimi del Touring valutano.

Macugnaga conferma la

Ultimo aggiornamento (Martedì 23 Gennaio 2018 09:52)

 

Ultime OssolaNews

Per info e notizie:

anzascanews@gmail.com

logo macugnaga

TRE DI CROPPO

No Image Selected

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti servizi in linea con le tue preferenze ed in alcuni casi per inviare messaggi pubblicitari. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information